Wwf: “L’1% di superficie FV darebbe energia al mondo”

L’ultimo rapporto dell’associazione mostra attraverso sette casi come meno dell’1% della massa totale della terra sarebbe necessaria per soddisfare il 100% della domanda di energia elettrica prevista nel 2050

Wwf: “L’1% di superficie FV darebbe energia al mondo”

Il fotovoltaico in armonia con la natura per dare energia al mondo intero. Un nuovo rapporto del Wwf, pubblicato a margine del World Future Energy Summit di Abu Dhabi dimostra che il solare fotovoltaico da solo, potrebbe soddisfare la domanda mondiale di energia prevista per il 2050, soltanto occupando meno dell’1% della superficie totale del globo.  sarebbe occupano solo una quantità trascurabile di Superficie totale, contrariamente alla percezione comune. Il rapporto “Solar PV Atlas: l’energia solare in armonia con la natura”, mostra attraverso sette casi – sei Paesi e una regione – che il fotovoltaico, se supportato da reti intelligenti e nuove infrastrutture, potrebbe da solo dare energia alla terra, senza significativi impatti ambientali.Il Wwf ha collaborato con First Solar3tier e Fresh Generation per sviluppare il rapporto, prendendo in considerazione Indonesia, Madagascar, Messico, Marocco, Sud Africa, Turchia, e la Regione indiana del Madhya Pradesh. Si tratta di aree geografiche diverse, per demografia, ambienti naturali, economie e strutture politiche. La relazione dimostra che la tecnologia fotovoltaica, se ben pianificata, non è in contrasto con gli obiettivi di conservazione e chiarisce che nessun paese o regione deve scegliere tra solare fotovoltaico e spazio per gli esseri umani e la natura. “La ricerca ha scoperto che il fotovoltaico è in grado di fornire notevoli benefici ambientali, tra cui un basso impatto e con un ritorno economico molto rapido – ha detto Lettemieke Mulder, Vice Presidente di First Solar per la sostenibilità. – la sostituzione della rete elettrica esistente per adeguarla al fotovoltaico ridurrà in modo significativo le emissioni di gas a effetto serra e di metalli pesanti, come l’utilizzo di acqua”.

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Matteo Gentilini

Responsabile Marketing e Comunicazione della Saros srl dal gennaio 2012. Appassionato di vela, viaggi, fotografia. marketing@IoRisparmioEnergia.com

Lascia un commento