Solar Impulse, lo storico volo intorno al mondo

Solar Impulse 2: il primo volo intorno al mondo di un aereo alimentato unicamente ad energia solare.

Il velivolo, frutto di 13 anni di lavoro di un team di scienziati, dopo aver superato il terzo volo di collaudo ad Abu Dhabi è ormai da alcuni giorni in volo per effettuare il giro della circonferenza terrestre. Il suo predecessore nel 2010 volò per 26 ore grazie a delle batterie al litio

Il velivolo a energia solare è stato costruito dal Politecnico di Losanna, è sta effettuando il viaggio intorno al mondo voluto da Bertrand Piccard, ideatore del progetto e figlio di quel Jacques Piccard che fu il primo uomo a scendere nella Fossa delle Marianne, con il batiscafo Trieste. Solar Impulse 2 è frutto dei 13 anni di lavoro del team di scienziati guidato dal pilota svizzero Andre Borschberg e da Piccard, salito oggi per la prima volta a bordo del velivolo con il quale spera di aggiungere un altro record a un curriculum che lo vede già primo uomo ad aver compiuto il giro del mondo senza soste a bordo di un pallone aerostatico.

Successore di Solar Impulse 1, che nel 2010 volò per 26 ore grazie a delle batterie al litio, Solar Impulse 2 è alimentato da 17.248 celle sollari fissate su ali larghe 72 metri, quasi come quelle dell’A380. A differenza del superjumbo dell’Airbus, Solar Impulse 2, è però un piccolo velivolo dal peso inferiore alle tre tonnellate, con il quale Piccard e Borschberg, pilota unico sui primi due voli di collaudo, intendono dimostrare che “la tecnologia pulita e le energie rinnovabili possono raggiungere l’impossibile“.

Il viaggio prevede circa una distanza di 35.000 Km intorno al mondo con atterraggi in India, Cina, Stati Uniti ed Europa, in una tourneè che lo terrà impegnato fino a luglio. Monitorato da una sala controlla sita a Monaco, l’aereo sta volando ad una velocità tra i 50 e i 100 chilometri all’ora, che verrà ridotta durante la notte per evitare che le batterie si esauriscano troppo in fretta.
Il tratto più impegnativo del percorso sarà il volo non-stop di cinque giorni e cinque notti attraverso l’oceano Pacifico, dalla Cina alle Hawaii. L’aereo salirà ad un’altitudine che raggiungerà i 10.000 metri durante il giorno per ricaricare totalmente le sue batterie in modo da rimanere in volo per tutta la notte.

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Renzo Zanetti

Fondatore e legale rappresentante di IoRisparmioEnergia.com, il primo e-commerce in Italia interamente dedicato al risparmio energetico.