Solar Impulse 2: l’aereo fotovoltaico prende ancora il volo

Solar impulse

Il viaggio del Solar Impulse 2, l’aereo alimentato ad energia solare che farà il giro del mondo, dopo 9 mesi di sosta riparte. Prossima tappa: Mountain View sorvolando l’Oceano.

Dopo qualche incertezza sulle condizioni del vento, il team di volo del Solar Impulse 2 è partito dalle Hawaii giovedì. Qualche ora dopo volava sul Pacifico nel tentativo di battere il suo record di altezza prima che arrivasse la notte.

Obiettivo nei 3 giorni seguenti: portare il velivolo svizzero, progettato dal Politecnico di Losanna, ad atterrare a Mountain View, in California.

A luglio 2015, dopo un danneggiamento alle batterie dovuto ad un surriscaldamento, il velivolo aveva dovuto appunto sostare alle Hawaii, dopo un viaggio dal Giappone. L’avventura era iniziata a marzo 2015 da Abu Dhabi, con soste in Oman, Birmania, Cina e Giappone.

Il pilota Bertrand Piccard ha ammesso che l’idea di sorvolare l’Oceano su un aereo alimentato ad energia solare l’ha stressato parecchio, ma poi giovedì ha prevalso la fiducia, anche per via della destinazione, Mountain View, nel mezzo “dello spirito dei pionieri” (il riferimento è al luogo, sede di aziende simbolo dell’innovazione, in primis Google). Insieme a Piccard, anche il copilota Andre Borschberg, che ha già volato con lui dal Giappone alle Hawaii.

Ma anche in quel caso la tappa è stata travagliata: nel primo tentativo di volare dalla Cina alle Hawaii è stato infatti inserito il Giappone, a causa delle condizioni meteo avverse e un’ala danneggiata. Poi, un mese dopo, il team è ripartito alla volta delle Hawaii. E ora ecco la parte più difficile del viaggio: in Oceano non ci sono tappe intermedie, nessuna pista di atterraggio in caso di guai.

Ma anche noi riponiamo molta fiducia in quelle 17 mila celle solari che ricaricano le batterie del Solar Impulse 2, sperando in un futuro dominato sempre più dalle fonti rinnovabili di energia anche sul fronte della mobilità.

Fonte: greenBiz.it

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Matteo Gentilini

Responsabile Marketing e Comunicazione della Saros srl dal gennaio 2012. Appassionato di vela, viaggi, fotografia. marketing@IoRisparmioEnergia.com