Ristrutturazioni e Bonus Mobili: dalle Entrate le nuove guide

26/01/2015 – L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la versione aggiornata a gennaio 2015 delle Guide alle agevolazioni per le Ristrutturazioni edilizie, per il Bonus Mobili e per il Risparmio energetico.

Per le ristrutturazioni edilizie, la detrazione fiscale del 50% è stata prorogata, dalla Legge di Stabilità 2015, fino al dicembre 2015, confermando il limite massimo di spesa di 96.000 euro per unità immobiliare. Dal 1° gennaio 2016 la detrazione tornerà alla misura ordinaria del 36% e con il limite di 48.000 euro per unità immobiliare.

Un’importante novità introdotta riguarda la detrazione (Irpef e Ires) del 65%, maggiorata rispetto a quella per ristrutturazione, per gli interventi su edifici in zone sismiche ad alta pericolosità. Le spese dovranno essere effettuate dal 4 agosto 2013 al 31 dicembre 2015 per un ammontare massimo delle spese non superiore di 96.000 euro.

Confermato anche il Bonus Mobili che prevede un bonus fiscale del 50% per chi, contestualmente ad un intervento di ristrutturazione del proprio immobile, acquista mobili e grandi elettrodomestici, di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione.

Scaricate le guide direttamente dal sito dell’agenzia delle entrate:

Ristrutturazioni edilizie PDF

Bonus mobili PDF

Riqualificazione energetica PDF

 

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Renzo Zanetti

Fondatore e legale rappresentante di IoRisparmioEnergia.com, il primo e-commerce in Italia interamente dedicato al risparmio energetico.