Planet Solar: Oggi approdera’ a Venezia il piu’ grande catamarano a energia solare

wpid-CN00359yEugV.jpgMS Turanor Planet Solar, il catamarano ad energia solare con una propria superficie completamente ricoperta da pannelli fotovoltaici, approderà oggi a Venezia e sarà nella città lagunare per i prossimi 6 mesi. 
Dopo la missione PlanetSolar Deepwater (che prevedeva rilevamenti e misurazioni scientifiche e biologiche lungo la Corrente del Golfo) e la spedizione TerraSubmersa (che intendeva scoprire i paesaggi preistorici sommersi al largo della Grotta di Franchti in Grecia), Planet Solar (35 metri di lunghezza, 512 mq di pannelli fotovoltaici, un motore elettrico con una potenza massima di 120 kW zero emissioni di CO2 e un’autonomia illimitata) è la prima imbarcazione al mondo ad aver portato a termine il giro del mondo utilizzando soltanto energia solare.
Nel 2013 il catamarano svizzero ha cominciato una nuova campagna di navigazione e ora si prepara a raggiungere Venezia, unica tappa italiana del nuovo Tour mondiale, con l’obiettivo di dimostrare ancora una volta l’affidabilità e l’efficacia delle tecnologie attualmente disponibili e delle fonti rinnovabili .
L’imbarcazione ha scelto l’Isola della Certosa come ormeggio permanente per i prossimi sei mesi, fino all’avvio di Expo2015 , che vede Venezia impegnata su diversi progetti legati proprio al mondo dell’acqua e della sostenibilità nei quali la laguna e la Certosa, con Vento di Venezia, saranno tra i protagonisti.
Fin dal primo studio di fattibilità, infatti, il progetto di riqualificazione dell’isola – prevede, grazie da un partnerariato pubblico/privato ideato dall’Amministrazione comunale oltre un decennio fa la realizzazione del ” Parco urbano di Venezia ” in cui si intrecciano attività come lo sport, la nautica, l’accoglienza e l’agricoltura – è stata impostata per conseguire il minor impatto ambientale possibile delle opere in termini di contenimento delle emissioni di anidride carbonica in atmosfera e una eccellente efficienza energetica che prevede anche l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile.
È per questo che il progetto di riqualificazione della Certosa ha ottenuto una menzione speciale al Premio Paesaggio del Consiglio d’Europa, su presentazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali ed è stato oggetto di un’intesa col Ministero dell’Ambiente per l’efficentamento energetico e lo sviluppo sostenibile in termini di ottimizzazione dell’impronta di carbonio.

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Matteo Gentilini

Responsabile Marketing e Comunicazione della Saros srl dal gennaio 2012. Appassionato di vela, viaggi, fotografia. marketing@IoRisparmioEnergia.com