Lo scooter elettrico fa bene all’ambiente e al salvadanaio

Quanto spendete per il pieno del vostro scooter? Quanto spendete ogni anno tra bollo ed assicurazione? E, costi a parte, vi siete mai chiesti quale sia l’impatto sull’ambiente del vostro scooter in termini di immissioni di CO2? Quello che c’è da capire prima di rispondere è che queste domande non sono casuali, ma sono in realtà spunti in grado di darci molti buoni motivi per preferire uno scooter elettrico rispetto ad uno alimentato a benzina. Questi veicoli di nuova generazione stanno prendendo sempre più piede in vari Paesi; anche in Italia diversi marchi stanno proponendo scooter alimentati dalla corrente elettrica con costi dell’ordine dei 5 mila euro. Questa diffusione nasce da una maggiore consapevolezza da parte dei motociclisti rispetto a quelli che sono i benefici derivanti da questa scelta. Quante volte si sente dire che le spese per mantenere un auto o uno scooter sono troppe e che le cifre da pagare per la polizza assicurativa sono esorbitanti? È possibile risparmiare fino al 50% sull’assicurazione dello scooter se si sceglie di stipulare la polizza online. Ulteriori voci di risparmio per gli scooter elettrici derivano infine dal bollo, poiché si è esentati dal pagamento per i primi 5 anni.

Con uno scooter elettrico vengono completamente azzerate le immissioni di CO2 nell’aria. Gli scooter elettrici fanno quindi bene all’ambiente, ma in realtà il loro utilizzo giova anche al nostro salvadanaio. Innanzitutto perché con gli scooter elettrici si dà definitivamente un taglio alle spese per il carburante. Sembra un sogno ma è invece la realtà, dopo decenni in cui i nostri spostamenti (e le nostre finanze) sono dipese dal petrolio, adesso tutto questo non diventa più un ineluttabile tabù. Basta infatti attaccare lo scooter elettrico ad una presa di corrente per fare il “pieno” per il proprio mezzo a due ruote spendendo ogni volta meno di un euro. I chilometri che è possibile percorrere con un pieno “elettrico” dipendono dall’autonomia della batteria dello scooter, autonomia che può variare tra i 90 ed i 200 km circa. Scegliere di acquistare uno scooter elettrico è un gesto che aiuta l’ambiente e aiuta anche noi stessi a vivere in un mondo meno inquinato e, come già detto, ci permette di fare anche economia senza rinunciare alla comoda possibilità di spostarsi  in città con un mezzo agile e facile da guidare.

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Francesco Valente

Lascia un commento