In Germania si fa sul serio con l’accumulo dell’energia

Un impianto da 5 MW, realizzato nel Meclemburgo, risponde all’esigenza di stabilizzare la rete tedesca, alle prese con l’avanzata delle rinnovabili

Di stoccaggio e accumulo dell’energia elettrica se ne parla ormai da diversi anni ma, sinora, le iniziative avviate sono state limitate e sperimentali. Negli scorsi giorni in Germania, un Paese alle prese con l’avanzata delle energie intermittenti (eolico e fotovoltaico) e l’addio al nucleare, si è fatto un deciso passo in avanti. Wemag AG, utility tedesca del nord, ha annunciato l’entrata in funzione nel Meclemburgo dell’impianto di accumulo elettrico a batterie più grande d’Europa, da 5 MW di potenza erogabile e 5 MWh di energia stoccabile, basato su batterie al litio e ossido di manganese. L’obiettivo dell’investimento è fornire servizi di rete, in particolare la regolazione di frequenza in uno stato come il Meclemburgo Occidentale (nel nord del Paese, affacciato sul Mar Baltico) a elevata penetrazione di energia eolica.

Un progetto che ha avuto il sostegno del ministero dell’Ambiente tedesco, che ha contribuito con circa 1,3 milioni di euro e che è stato definito dal ministro dell’Economia di berlino, Sigmar Gabriel, presente all’inaugurazione, come un passo importante per realizzare lo switch energetico tedesco. La politica energetica voluta dal cancelliere Angela Merkel prevede, infatti, la copertura del 60% del fabbisogno elettrico con le rinnovabili entro il 2035. Oggi la percentuale si aggira intorno al 30%, ma la la produzione da fonti pulite in Germania procede a passo spedito: secondo i dati dell’ISE Fraunhofer nei primi sette mesi dell’anno si è registrata una forte flessione della produzione elettrica da gas naturale (-5,9 TWh), da carbone fossile (-7,6 TWh) e da lignite (-4,4 TWh) rispetto allo scorso anno. Buona parte di tale calo è stato compensato con l’energia generata da eolico (+4,4 TWh), solare (+3,3 TWh) e biomasse (+2,9 TWh).

Fonte: http://www.energymanagernews.it/01NET/HP/0,1254,51_ART_159049,00.html

Saros Energia | IoRisparmioEnergia

Condividi

Renzo Zanetti

Fondatore e legale rappresentante di IoRisparmioEnergia.com, il primo e-commerce in Italia interamente dedicato al risparmio energetico.

Lascia un commento